astronomia
Home | Costellazioni | Astrofili | Software | Gallery |






rubriche

costellazioni

Costellazioni: Cygnus, Cigno

Questa bellissima Costellazione ci accompagna per tutta la bella stagione poiché nel periodo estivo rimane proprio sulle nostre teste.
La sua stella più luminosa, Deneb, insieme alla stella Vega della Lyra e Altair dell'aquila, forma un triangolo noto come triangolo estivo.I Greci vi ravvisavano un cigno, dove la stella Albireo rappresentava la testa, la stella Sadr il petto e Deneb la coda. La forma a croce le fa' attribuire talvolta anche il nome Croce del Nord. Una storia risalente ai tempi di Eratostene dice che la Ninfa Nemesi si trasformasse in vari animali per sfuggire alle avance sgradite di Zeus. Zeus senza arrendersi, si trasformava di volta in volta in un animale sempre più veloce finché trasformato in cigno l'acchiappo e la violentò. Secondo un'altra storia raccontataci da Iginio, Zeus si trasformò in un cigno fingendo di essere inseguito da un' aquila. Nemesi diede rifugio al cigno e solo dopo essersi addormentata con il cigno in grembo si rese conto dell'errore. Nemesi fece poi un uovo che venne donato alla regina Leda di Sparta. Da questo uovo venne poi alla luce Elena. Un'altra storia ci dice che Zeus trasformato in cigno sedusse Leda, moglie del re Tindaro di Sparta, sulle sponde del fiume Euroto.



La costellazione del cigno è sicuramente una tra le più belle visibili nel cielo estivo. Ha la forma a croce, le stelle principali sono molto luminose, quindi ben identificabili anche da centri moderatamente illuminati. Se invece avete la fortuna di trovarvi lontano da luci urbane, vedrete esattamente nella pancia del cigno la via lattea che proprio in questo punto viene divisa in due da una fascia scura, il materiale intergalattico.


 
Home | Costellazioni | AstrofiliSoftware | Gallery 
Stampa
| satelliti | Luna del mese | Meteo
Copyright © 2007 Enrico Nunziati