astronomia
Home | Costellazioni | Astrofili | Software | Gallery |






rubriche

costellazioni

Determinazione del rapporto e della lunghezza focale di un obiettivo

Immaginiamo di voler fotografare con u telescopio SC da 20cm e 2000 di Focale, quanti ingrandimenti si otterrebbero utilizzando un oculare da 12, 5mm posto alla distanza di 10 cm dal fuoco? Che focale ne risulterebbe? Che rapporto di apertura? Vediamo alcune formule per poter avere a portata di mano tutti valori del nostro telescopio.
Rapporto f tra focale ( F ) e diametro ( D ) dell’obbiettivo
Il rapporto f indica la luminosità fotografica di un obbiettivo.

Dati:
      F = focale
      D = diametro dell'obbiettivo
si ha che il rapporto f è pari a:
  F
  f =               
  D

es:

  2000
  f =               
  200

f=10

 


Determinazione della focale con proiezione di oculare

Dati:
      d = distanza dell’oculare dal piano focale
      Fo= focale oculare
si ha che la focale è pari a:

  d  
  Nvf =                 -1
  Fo  

Esempio:
Volendo fotografare in proiezione di oculare, utilizzandone uno avente una focale di 12,5 mm e posizionandolo ad una distanza dal fuoco (che ovviamente corrisponderà alla posizione dell' emulsione fotografica) di 100mm si ottiene:

  100  
  Nvf =                 -1
  12.5  

NvF = 7

La focale così ottenuta é maggiore di  7 volte la focale originale.

es:  ( Telescopio SC 200 F 10 . Misure in millimetri)
si ha che la focale risultante Fe è pari a:

F = NvF × F

es:
F = 7 × 2000= 14000

 


Determinazione degli ingrandimenti ottenuti (sul 35mm):

Poiché il campo con rapporto1:1 è dato da un obbiettivo avente la focale di 50 mm ( sul 35 mm ) dividendo la focale dell’obbiettivo utilizzato o la focale creata con proiezione di oculare per  50 si ottiene l’ingrandimento dato dall’obbiettivo.
Dati:
      F = focale obbiettivo
      Io= Ingrandimenti ottenuti
si ha che l'ingrandimento ottenuto Io è pari a:

  F
 Io =               
  50

es:

  14000  
 Io =               =   280      
  50  

 


Determinazione del rapporto focale così ottenuto.

  F
 f =               
  D

Dove:
F = focale 
D = diametro obiettivo (mm)

es:

  14000  
 f =                = 70     
  200  

f 70

 

Legenda:
Ts= tempo espresso in secondi
Tm= tempo espresso in minuti
f = rapporto tra F/D
F= focale del complesso obiettivo
Fo= focale oculare
D= diametro obiettivo
Nvf= numero di volte la focale
d= distanza dell’oculare dal piano focale
b= brillanza oggetto da fotografare
ISO= sensibilità pellicola
m= magnitudine visibile ad occhio nudo
Io= ingrandimento ottenuto





 
Home | Costellazioni | AstrofiliSoftware | Gallery 
Stampa
| satelliti | Luna del mese | Meteo
Copyright 2007 Enrico Nunziati