Costellazione: Scorpius, Scorpione


Costellazioni: Scorpius, Scorpione


Costellazione: Scorpius, Scorpione





Quella che vediamo oggi come costellazione dello scorpione non altro che una parte dell' antica e originale costellazione. La costellazione occupava anche la zona di cielo che oggi conosciamo come costellazione della Bilancia. Quest' utlima fu introdotta come costellazione dai romani i intorno al I sec. A.C. Infatti le sue stelle pi brillanti portano ancora oggi testimonianza di questa antica origine. La stella alfa, infatti si chiama Zubenelgenubi che in arabo significa "chela del sud" riferito alle chele dello scorpione che occupavano questa zona. La stella beta si chiama Zubeneschamali che in arabo significa "chela del nord".

Lo scorpione, assieme alla costellazione del Cigno e del Leone, pare rappresentare realmente quello che il nome indica, anche se in una strana forma di stilizzazione.

Nella mitologia lo scorpione raffigura lo scorpione che punse a morte Orione anche se di questa vicenda esisono pi forme e versioni. Eratostene ne offre due versioni: in una versione, sostenuta anche da Arato, Orione avrebbe tentato di violentare Artemide la quale mand lo scorpione a colpirlo. Un altra versione dice che Gea (la terra) fece uscire uno scorpione per pungere Orione che si era vantato con Artemide di essere in grado di uccidere qualsiasi animale selvaggio. Entrambe le storie vengono riportate anche da Iginio. L' origine della Costellazione pare non sia greca in quanto era gi conosciuta dai Sumeri circa 5000 anni f. La sua stella pi brillante, una gigante rossa, porta il nome di Antares che in greco significa "rivale di Marte", dovuta alla somiglianza di colore con il pianeta.

Categorie